Badelj saluto Fiorentina Twitter

Il retroscena: Badelj, altre 48 ore di attesa. Ma l’idea del Milan…

Milan Badelj vuole il Milan. Ve ne abbiamo parlato in più occasioni, persino quando la trattativa sembrava a un punto di svolta. Invece, nulla. Poi si è inserito il Napoli, bisognava soltanto formalizzare, ma anche in quella circostanza per il centrocampista croato il semaforo fu rosso. Adesso Badelj aspetterà per altre 48 ore la decisione  del Milan, considerato che domenica la squadra di Gattuso partirà per la tournée. L’orientamento rossonero per ora è tendente al no, anche per una questione anagrafica, e pur essendo Badelj un potenziale affare a parametro ero. Il fondo Elliott ha bloccato la cessione di Locatelli proprio perché non avrebbe voluto sostituire un ventenne con un pari ruolo di 11 anni più anziano. Badelj trascorrerà ugualmente le prossime ore in attesa, anche se il Milan difficilmente cambierà idea. Poi l’ex viola sceglierà tra lo Zenit (in chiaro vantaggio), il West Ham e gli altri club che lo hanno cercato.

Foto: Twitter ufficiale Fiorentina

Archivio: Calciomercato