Ultimo aggiornamento: sabato 24 agosto 2019 00:35

Il retroscena: anche Ronaldo ha avallato Sarri. Ora…

11.06.2019 | 23:55

La Juve non è una società che si fa condizionare da isterismi, aspetti ambientali o chissà cosa nella scelta di un allenatore. Lo ha dimostrato nell’estate del 2014 quando scelse Allegri infischiandosene dalla reazione di una frangia della tifoseria. I fatti le hanno dato completamente ragione. E’ normale, comunque, che un grande club come la Juve coinvolga i big quando comincia un ciclo completamente nuovo. E’ accaduto anche con Sarri, il giro verrà completato nelle prossime ore (con possibili slittamenti dovuti ad aspetti formali), intanto anche Cristiano Ronaldo ha avallato l’arrivo del nuovo allenatore in nome di un 4-3-3 più offensivo e coinvolgente. Tutto questo spazza via qualsiasi illazione sul fatto che CR7 si sia messo di traverso. Ora siamo in pieno countdown: nelle scorse ore Sarri è stato avvistato a Coverciano per il tesseramento, si viaggia verso l’annuncio.

Foto: Twitter ufficiale Chelsea