Ultimo aggiornamento: sabato 06 giugno 2020 15:00

Il presidente del Saint-Etienne: “Nella migliore delle ipotesi, si riprende il 15 giugno”

23.03.2020 | 11:20

Bernard Caiazzo - Le Progres

“Non possiamo giocare fino a quando la curva non viene invertita. Vale a dire in luglio-agosto, nella migliore delle ipotesi il 15 giugno.” Queste sono le dichiarazioni di Bernard Caïazzo, presidente del Saint-Etienne, che ha parlato a France Bleur Loire. Ha poi aggiunto: “Tuttavia, dobbiamo finire il campionato a tutti i costi. Anche se ciò significa porre fine all’esercizio in luglio-agosto e riprendere a grandi passi. Senza aiuti dallo Stato, entro sei mesi, la metà dei club professionistici chiederà il fallimento. I cinque principali campionati europei hanno già perso quattro miliardi di euro, il campionato francese tra 500 e 600 milioni.”

Foto: Le Progres