Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 settembre 2022 23:15

Il Napoli soffre, rischia e sblocca con Raspadori. Espulso Spalletti

10.09.2022 | 16:56

Napoli convocati

Il Napoli, reduce dal poker rifilato al Liverpool nella gara d’esordio dell’attuale edizione di Champions League, vince al Maradona contro lo Spezia. Decisivo il gol di Giacomo Raspadori, arrivato al 89′. Il nervosismo nel finale, causato dai 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro, porta all’espulsione di Spalletti. Gli azzurri partono forte già nel primo tempo con Kvaratskhelia che, al 14′ e al 23′, impensierisce Dragowski. Il portiere si distende e smanaccia al lato in occasione della prima chance, e non si fa sorprendere dal georgiano neanche nell’azione successiva. In chiusura di primo tempo, sono gli ospiti a impensierire la formazione di Spalletti: Gyasi calcia di potenza dal limite dell’area di rigore, Meret devia in angolo. La ripresa ripropone, più o meno, il medesimo trend. Paradossalmente, l’occasione più ghiotta è dello Spezia: Mario Rui sbaglia il retropassaggio, Kiwior è a un passo dall’anticipo su Meret. Provvidenziale Rrahmani che salva sulla linea. Il Napoli ci prova fino alla fine, sia con Lozano che con Lobotka, lo Spezia fa di tutto per difendere un punto prezioso: al 77′ arriva il cartellino giallo per il portiere dello Spezia, “colpevole” di perder tempo. Tuttavia, non riesce nell’impresa: la gara si conclude 1-0.
Foto: Twitter Napoli