Ultimo aggiornamento: sabato 30 maggio 2020 00:20

Il Ministro spagnolo Illa: “Si giochino a porte chiuse le gare con squadre dalle zone a rischio”

04.03.2020 | 10:40

Valencia-Atalanta in Champions League e Getafe-Inter di Europa League “si giochino a porte chiuse”. E’ quanto ha dichiarato  il Ministro della Sanità spagnolo, Salvador Illa, durante una conferenza stampa tenuta a Madrid. In merito agli incroci europei con le squadre italiane in Spagna, il ministro ha spiegato: “Non si capirebbe perché in questi Paesi si giochino i match a porte chiuse e nel nostro Paese vengano poi accolti gruppi di tifosi provenienti da quelle stesse nazioni. Raccomando quindi che, in occasione di ogni competizione sportiva in cui ci si aspetta la presenza di persone e sostenitori provenienti dalle zone a rischio, come le quattro regioni d’Italia, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte, più Cina, Giappone, Corea del Sud, Iran e Singapore, gli eventi si svolgano a porte chiuse”.

Foto: Valencia CF