milan dudelange

Il Milan soffre ma poi ribalta il Dudelange: a San Siro è 5-2. Gattuso vede i sedicesimi

Un Milan dal doppio volto vince 5-2 a San Siro contro il Dudelange. Tantissime emozioni nel match di Europa League per i rossoneri, passati in vantaggio con Cutrone e poi rimontati dai lussemburghesi con i gol di Turpel e Stolz a cavallo tra i due tempo. Poi, però, arrivano gli autogol di Stelvio e Schnell e le reti di Calhanoglu e Borini per la vittoria degli uomini di Gattuso. Un successo che consegna il secondo posto ai rossoneri con un vantaggio di tre punti sull’Olympiakos. In Grecia, nel prossimo e ultimo turno, basta anche pari per passare ai sedicesimi di finale.

Milan-Dudelange 5-2

Marcatori: 21′ pt Cutrone (Mi). 39′ Stolz (Dude), 4′ st Turmel (Dude), 22′ st aut. Cruz (Dude), 26′ st Calhanoglu (Mi), 33′ st aut. Schnell (Dude), 36′ st Borini (MI)

MILAN (4-4-2): Reina; Calabria, Simic, Zapata, Laxalt; Halilovic (Dal 6′ st Suso), Bakayoko, Bertolacci(Dal 13′ st Mauri), Çalhanoglu; Cutrone (Dal 35 st Borini), Higuaín. All. Gattuso

DUDELANGE (3-5-1-1): Bonnefoi; Schnell, Cruz (Dal 29’st Pokar), Prempeh; Jordanov, Stolz (Dal 35′ st Kenia), Kruska, Couturier, Mélisse; Sinani (Dal 41′ st Perez); Turpel. All. Toppmöller.

Ammoniti: 19′ Stolz (Dud), 15′ st Zapata (Mi), 28′ st Turmel (Dude)

CLASSIFICA: Betis 11; Milan 10; Olympiakos 7; Dudelange 0.

Foto: Twitter ufficiale Uefa

Archivio: Europa League