Ultimo aggiornamento: giovedi' 02 aprile 2020 00:08

Il Coronavirus ferma anche la MLS: rinviata Seattle-Dallas del 21 marzo

12.03.2020 | 11:30

MLS - Facebook

Il Coronavirus ferma il calcio anche negli USA: infatti, nella serata di ieri, il Seattle Sounders FC ha comunicato il rinvio della prossima gara di MLS contro il FC Dallas a causa dell’emergenza sanitaria. La decisione sarebbe stata presa su richiesta del Governatore dello stato di Washington, Jay Inslee.

Ecco il comunicato del club:

“Con l’evoluzione degli sviluppi che circondano COVID-19 nella nostra regione, Seattle Sounders FC ha collaborato in tempo reale con le autorità sanitarie regionali e i funzionari governativi per fare la nostra parte nella lotta contro questa crisi della salute pubblica. La nostra organizzazione deve rimanere flessibile in questi sforzi, e in questo momento, che include l’ascolto della chiamata del Governatore Inslee a rinviare la nostra partita di casa il 21 marzo contro l’FC Dallas al CenturyLink Field. Durante questo processo, Sounders FC ha deciso che nulla è più importante della sicurezza pubblica e del benessere dei nostri tifosi. Con questo proposito, rispettiamo la difficile decisione che è stata presa oggi e il nostro club continuerà a seguire le linee guida stabilite dalle nostre autorità sanitarie pubbliche e agenzie governative. Manterremo il nostro dialogo coerente con la leadership eletta, i funzionari della sanità pubblica e la Major League Soccer e man mano che saranno disponibili ulteriori informazioni, il club continuerà a fornire aggiornamenti pubblici. Ciò include i dettagli sulla riprogrammazione della partita dell’FC Dallas per una data successiva.”

Foto: profilo Facebook ufficiale MLS

Link: profilo Twitter ufficiale Seattle Sounders FC