Icardi Twitter ufficiale Inter

Icardi: “Mercato? Voglio restare all’Inter, ma il futuro non si può prevedere. Sul Mondiale…”

Mauro Icardi a 360° tra mercato, presente e futuro. L’attaccante e capitano dell’Inter ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Olé, ecco i passaggi più significativi: “Superare il traguardo dei 100 gol con l’Inter? Sono felice di entrare nella storia di un grande club come l’Inter: per me è un orgoglio, un qualcosa che non avrei mai immaginato. Mercato? È sempre bello sentirsi apprezzato e penso che sia una conseguenza della mia crescita. Ed è per questo che si ottengono anche i risultati personali, come ad esempio essere presi in considerazione da altri grandi club. Ma l’Inter è da sempre la mia squadra: quando ero bambino la usavo sempre alla Playstation. Questo è il motivo per cui voglio continuare ancora con questa maglia. L’interesse di Real Madrid o Chelsea? Sono molto calmo e sono sempre concentrato sui miei obiettivi e quelli della mia squadra. Il futuro non si può prevedere. Pertanto, mi godo il presente e cerco di dare il meglio di me stesso. Il Mondiale? Non vivo pressioni e non impazzisco per questo. Sono uno di quelli che preferisce aspettare, che pensa che le cose succedano o no in base ai gol. Questo, in breve, è il mio lavoro, ora nel club e poi, se sarà il caso, in Nazionale. Io sogno il Mondiale, ora o più avanti. Ho questa convinzione: se non ora, sarà in futuro. Con Sampaoli abbiamo parlato delle sensazioni di entrambi nel breve periodo che abbiamo vissuto in nazionale”.

Foto: Twitter ufficiale Inter

Commenti

Archivio: Calciomercato