Icardi Twitter uff Inter

Icardi: “L’Inter mi ha permesso di crescere come uomo. Se non avessi fatto il calciatore…”

Mauro Icardi, attaccante e capitano dell’Inter, si racconta così a 360° ai microfoni della tv ufficiale nerazzurra: “Quali sono i miei hobby? Mi piace stare a casa, la pesca. Ultimamente sto tanto a casa con i miei bambini. Wanda si arrabbia perché lei vuole uscire. Città preferita? Prima dicevo Barcellona. Se Milano avesse il mare… le manca il mare. Via da casa? La prima volta dall’Argentina, poi da Barcellona. E’ dura all’inizio, ma mi sono abituato subito e non ho sofferto troppo. La prima partita che ho giocato? Penso alle Canarie, quando facevo il raccattapalle della mia squadra… Da piccolo ho giocato in tutti i ruoli, anche in porta. Idolo? Batistuta e poi a Barcellona con Eto’o, mi piaceva lui. Se non avessi fatto il calciatore avrei fatto qualsiasi cosa di sport. San Siro in una parola? Spettacolare. Mi piace quando cantano “Amala”. L’Inter mi ha dato tantissimo, mi ha fatto crescere come uomo e calciatore. Sono arrivato che ero un ragazzino di vent’anni. Posso solo ringraziare Milano e l’Inter per la vita che faccio”.

Foto: Twitter ufficiale Inter

Archivio: News