Ultimo aggiornamento: mercoledi' 26 giugno 2019 18:17

Iachini: “Giocare il 26 dicembre? Non condivido, ma ci faremo trovare pronti. Toro? Serve la gara perfetta”

24.12.2018 | 17:32

Giuseppe Iachini, allenatore dell’Empoli, ha presentato in conferenza stampa la sfida di mercoledì contro il Torino: “Valuterò se fare qualche cambio di formazione parlando anche con lo staff medico. Ci sono ancora due giorni prima della gara, c’è il tempo per le giuste valutazioni. I gol subiti? Sono dispiaciuto e rammaricato. Se guardiamo le conclusioni in porta, però, abbiamo subito poco. È vero poi che commettiamo degli errori individuali che dobbiamo migliorare. A Firenze abbiamo dato la sensazione di poter vincere noi, così come contro la Sampdoria in casa. Purtroppo non abbiamo sfruttato le nostre occasioni da rete e abbiamo pagato alcuni errori. La cosa positiva è che in entrambe le sfide siamo restati in partita fino alla fine, esattamente ciò che voglio dalla mia squadra- Giocare il 26 dicembre? Il Natale è il Natale. Credo che per rispetto della religione maggioritaria del nostro Paese avremmo potuto fare diversamente rispetto agli altri campionati. Quest’anno, però, si gioca e dovremo farci trovare pronti. Auguro il meglio ai nostri tifosi, qui all’Empoli stiamo facendo di tutto per poter regalare loro le maggiori soddisfazioni possibili. Dobbiamo continuare a onorare la maglia in ogni partita per provare a fare punti contro chiunque. Il Torino? A prescindere dal modulo giochiamo con mezzali che sono trequartisti e due punte, davanti abbiamo una squadra di qualità, serve la partita perfetta”.

Foto: Empoli Twitter