Ultimo aggiornamento: venerdi' 07 gennaio 2022 11:00

HEYMANS, ENFANT PRODIGE BELGA AL PRIMO CENTRO IN ITALIA

15.12.2021 | 13:00

Il Venezia, dopo il pareggio contro la Juventus, è tornato in campo ieri in Coppa Italia battendo 3-1 la Ternana e conquistandosi il passaggio agli ottavi di finale contro l’Atalanta. Ad aprire le danze del tris ligure è stato Daan Heymans, arrivato in estate sotto gli ordini di Paolo Zanetti. Nato a Retie il 15 giugno 1999, in provincia dì Anversa, Daan è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Westerlo, con cui ha debuttato successivamente in prima squadra all’età di 17 anni nella massima divisione belga. Nel 2018 viene acquistato dal Waasland-Beveren, club nel quale ci è rimasto per tre stagioni totalizzando 40 presenze e 9 gol. Le ottime prestazioni del centrocampista hanno permesso di attirare le attenzioni di molte società europee ma il Venezia è stato il club più veloce ad assicurarselo, tra l’altro a titolo gratuito vista anche la retrocessione del Waasland-Beveren. Finora con i lagunari ha totalizzato sette presenze in A e un assist mentre il primo gol della sua avventura italiana è arrivato ieri in Coppa Italia contro la Ternana. Heymans è l’ennesimo enfant prodige lanciato dal calcio belga che presto potrebbe sbocciare definitivamente e chissà che la rete di ieri non gli abbia dato l’ulteriore spinta per affermarsi anche in Italia.

FOTO: Instagram Heymans