Ultimo aggiornamento: mercoledi' 14 aprile 2021 00:23

HEFTI, UN TERZINO SVIZZERO NEL TACCUINO DELL’ATALANTA

25.02.2021 | 12:45

Silvan Hefti nasce a Rorschach, Svizzera, il 25 ottobre 1997, è un difensore attualmente in forza allo Young Boys.
Silvan muove i primi passi nel Goldach, poi cresce nel settore giovanile del San Gallo, club con il quale esordisce anche tra i “pro” il 12 settembre del 2015, nella sconfitta per 2-1 contro il Basilea. Non servirà molto tempo perchè si affermi tra i titolari dei biancoverdi, andando a registrare 155 presenze e 4 gol dal 2015 al 2020.
Con le ottime prestazioni al San Gallo si fa notare e con un contratto sempre più vicino alla scadenza in tanti pensano a lui, fonti svizzere raccontano di un concreto interesse dell’Olympique Marsiglia, ma nel settembre scorso è lo Young Boys a farlo suo per poco meno di un milione e mezzo.
Il classe 1997 è stato anche nel giro delle Nazionali elvetiche giovanili, giocando nell’Under 16, Under 19, Under 20 e Under 21.

Parliamo di un terzino che può ricoprire entrambe le fasce, agile e grintoso, con un’ottima gamba e preciso nel servire i compagni, Hefti non disdegna il gol ed è dotato di un buon tiro potente e preciso col piede destro.
E’ stato paragonato in patria a Stephan Lichtsteiner, niente male dato che l’ex Juve e Lazio è sicuramente stato uno dei migliori nel suo ruolo nell’ultimo decennio di Serie A.
Ha un fratello, Nias, classe 1999, che è un terzino sinistro e anch’egli gioca tra ai massimi livelli in Svizzera con la maglia del Thun.

Come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, l’Atalanta ha messo gli occhi su di lui, il contratto che lega il giocatore allo Young Boys scade nel giugno del 2024. Dopo Maehle e Kovalenko, i nerazzurri continuano a lavorare per la continua crescita del club e forse Hefti ne farà parte, nel frattempo Percassi e i suoi lo hanno inserito nella lista dei nomi interessanti per il futuro.

 

Foto: Instagram personale Hefti