Ultimo aggiornamento: venerdi' 16 aprile 2021 16:38

Haaland e quell’autografo al guardalinee. C’è una causa benefica

08.04.2021 | 11:14

Ha incuriosito il gesto dell’attaccante del Borussia Dortmund Erling Haaland alla fine della partita di Champions League contro il Manchester City, ovvero l’autografo rilasciato al guardalinee Octavian Sovre su sua espressa richiesta. Ma dietro questo gesto si nasconde una causa superiore. Secondo i media rumeni, infatti, i cartellini giallo e rosso autografati andranno ad un’asta di beneficienza per aiutare le persone più sfortunate, in particolare per coloro che soffrono di autismo. Sui social è diventato virale dopo che si è saputa la notizia della causa benefica.

 

 

 

Foto: Twitter ufficiale Borussia Dortmund