Ultimo aggiornamento: martedi' 19 november 2019 15:27

GRINTA, DINAMISMO E TECNICA: KEVIN AGUDELO, IL NUOVO JOLLY A CENTROCAMPO PER IL GENOA

09.08.2019 | 08:15

Kevin Agudelo nasce a Puerto Caicedo il 14 novembre 1998. Considerato in Colombia tra i profili più interessanti dell’ultima generazione, con margini di evoluzione commisurati al talento, viene da un’ottima annata con la maglia del Deportivo Atlètico Huila di Neiva. Centrocampista completo, aggressivo ma dotato di buona tecnica e gran propensione a fiondarsi in avanti, Agudelo ha giocato prevalentemente in mezzo ma può agire anche sulla fascia mancina. Il suo piede preferito è il sinistro ma se la cava anche col destro: in patria è considerato uno dei migliori prospetti per il futuro. Dopo i primordi giovanili si è affacciato alla ribalta nel Bogotà Fc, difendendo i colori di uno dei club professionistici della capitale. Gli estimatori individuano un repertorio articolato. Doti tecniche si innestano in qualità atletiche tipiche dei giocatori con il cambio di passo. Abituato a ricoprire più ruoli, l’esperienza nel campionato più difficile del mondo, la Serie A, rappresenta il trampolino di lancio per la maturazione tattica, sotto la guida di un maestro di calcio come Aurelio Andreazzoli. Con l’Atlètico Huila ha raggiunto le semifinali del campionato di Apertura 2018, entrando di gran carriera, come certe sue progressioni palla al piede, nei radar di osservatori e club europei.

Foto: Twitter Genoa