Ultimo aggiornamento: sabato 19 ottobre 2019 00:33

Gravina: “Valorizzeremo il calcio femminile”

30.06.2019 | 13:30

La splendida cavalcata dell’Italia femminile nel Mondiale ha messo sotto gli occhi di tutti i progressi del calcio femminile. Ne è consapevole anche il numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il numero uno della FIGC ha parlato del movimento femminile italiano nel calcio. “Dovremo difenderlo e valorizzarlo, queste ragazze meritano il salto di qualità. Ci siamo presi l’impegno di far cambiare la situazione a partire dal 1 luglio 2020. Avranno il professionismo, anche se i costi per molti sono ancora insostenibili. Dobbiamo far sì che il movimento femminile si espanda”.

“C’è da recuperare un gap di 20 anni, e nonostante questo le nostre ragazze sono tra le prime otto del mondo. Abbiamo approvato in Consiglio il nuovo regolamento della Divisione calcio femminile. Ci sarà un Direttivo eletto dal Consiglio federale e dall’assemblea dei club. Ora niente più slogan, progetteremo il futuro con responsabilità”.

Foto Figc.it