Ultimo aggiornamento: martedi' 27 ottobre 2020 00:15

Granada, ecco Tony Adams: “’Qui per prendere a calci in culo i giocatori. E vincere le ultime sette“

11.04.2017 | 15:28

Gli appassionati di lungo corso ricorderanno bene il Tony Adams personaggio, al di là della carriera spesa interamente tra le file dell’Arsenal. Ebbene, l’ex difensore inglese (oggi 50enne), scelto dagli spagnoli del Granada (club per il quale lavorava già, come uomo forte del proprietario John Jiang) per succedere ad Alcaraz quale nuovo allenatore della prima squadra, nel corso della presentazione alla stampa ha dimostrato di non essere cambiato molto a livello caratteriale, schietto e un po’ sopra le righe come sempre: “E’ stata una decisione molto difficile. Abbiamo sostenuto a lungo Alcaraz, che conosco e stimo tanto, ma purtroppo i risultati non sono arrivati. Sappiamo bene che rischiamo di disputare in Segunda Division la prossima stagione, abbiamo un piano B se dovessimo retrocedere. Ma io, con i miei 40 anni di esperienza, sono qui per dare calci nel culo ai miei giocatori e vincere queste sette partite che restano, poi faremo i conti e vedremo in che posizione saremo”.

Foto: Twitter Granada