André Anderson foto lance.com.br

Gol e fantasia: ecco chi è André Anderson, il craque verdeoro che ha stregato la Lazio

Un colpo di prospettiva per la Lazio. Il club biancoceleste, come vi abbiamo anticipato, è sul punto di chiudere l’operazione in entrata per André Anderson Pomilio Da Silva, noto più semplicemente come André Anderson, trequartista-attaccante brasiliano classe 1999 in arrivo dal Santos e che la Lazio dirotterà in prestito alla Salernitana. Il gioiello verdeoro è un talento dalle indiscusse qualità: fantasia, tecnica invidiabile e un importante fiuto del gol, non a caso in patria viene descritto come una delle migliori promesse del calcio sudamericano. André Anderson può ricoprire diversi ruoli nel reparto avanzato, in Brasile è stato soprannominato “O Artilheiro”, vale a dire l’artigliere, il capocannoniere, nomignolo affibbiatogli quando si laureò bomber della Coppa di Brasile Under 17. Lotito e Tare sperano di chiudere un’operazione in stile Luiz Felipe: il difensore venne prelevato dall’Ituano per poi essere testato in granata. Esattamente la stessa sorte che toccherà ad André Anderson. Il talento brasiliano aveva il contratto in scadenza a ottobre 2018: nel suo futuro ci sarà la Salernitana, poi la Lazio.

 

Foto: lance.com.br

Archivio: Calciomercato