Ultimo aggiornamento: venerdi' 11 giugno 2021 20:48

Godin: “Lottare per la salvezza è davvero dura. Non lo facevo da 15 anni. Futuro? Mi ha chiamato il Talleres”

24.05.2021 | 16:14

Diego Godin, difensore uruguayano del Cagliari, ha parlato a Punto Penal su Canal 10 soffermandosi sulla stagione difficile in Sardegna e sul titolo vinto dall’Atletico Madrid: “Sono felice per la vittoria de La Liga dell’Atletico. Simeone mi ha scritto ieri per ringraziarmi per il sentimento che abbiamo lasciato nel club. Mi sento parte di quella famiglia. L’Atletico Madrid è come l’Uruguay, un ribelle che lotta contro le grandi potenze. Se l’Atletico vuol continuare a vincero titoli gli consiglio di continuare a comprare giocatori uruguayani”.

Sulla salvezza e il futuro: “Era dalla stagione al Cerro Porteno (2005-2006, ndr) che non lottavo per la salvezza, da giovanissimo. Genera depressione, tristezza e mancanza di fiducia. E’ stata una stagione strana ma per fortuna è andata bene. Futuro? Il Cacique Medina mi ha chiamato molte volte per farmi andare al Talleres…. Vedremo”. 

Foto: Sito Cagliari