Ultimo aggiornamento: domenica 28 november 2021 00:25

Giovanni Simeone: “Cerco sempre di migliorarmi. Ecco cosa ha detto mio padre dopo i quattro gol”

26.10.2021 | 09:56

Giovanni Simeone, dopo i quattro gol alla Lazio, si è raccontato in una luna intervista a La Gazzetta dello Sport. Ecco alcune delle sue parole: “Stavolta non ho studiato i difensori, sapevo che era Radu magari avrebbe avuto difficoltà perché non giocava da tanto tempo. Mi sono concentrato di più su Reina parlando con il preparatore dei portieri. Poi in verità è stato Caprari a mettermi da campione davanti alla porta due volte. edere il magazziniere, Antonio, che si è emozionato, si è messo a piangere e mi ha abbracciato. È stato davvero toccante, siamo come una famiglia qui. E poi i tifosi, raramente ho visto un pubblico così caldo”. Su suo padre: “Mio padre mi ha scritto che ho fatto la miglior partita della mia carriera e ha aiutato i compagni”.

FOTO: Sito Verona