Altro
gilardino

Gila appende le scarpette al chiodo: dal trionfo Mondiale all’avventura da allenatore all’orizzonte

Dal trionfo Mondiale all’avventura da allenatore all’orizzonte. Un altro Campione del 2006 dice addio al calcio giocato: Alberto Gilardino ha deciso di declinare tutte le proposte arrivategli dalla Serie C e di appendere le scarpette al chiodo. Il 36enne intraprenderà così la carriera da allenatore dopo l’ultima stagione vissuta in cadetteria con lo Spezia che ha aiutato mettendo a segno 6 reti in 16 presenze. Attaccante girovago con il vizio del gol, Gilardino ha messo a segno oltre 250 reti in carriera tra Serie A e B, Super League cinese, coppe europee e maglia azzurra. Un passato glorioso, vissuto tra FiorentinaParmaMilanGenoaGuangzhou Evergrande e tante altre squadre, fino alla gioia in Germania, nell’estate del 2006, culminata con il titolo di Campione del Mondo con l’Italia. E proprio Gila era l’ultimo attaccante rimasto in attività di quella Nazionale targata Lippi, dopo gli eccellenti addii al calcio di Totti, Del Piero, ToniInzaghi e Iaquinta.

Foto: vivoazzurro.it

Archivio: Altro