Giampaolo conferenza pre Juve Foto Sampdoria Twitter

Giampaolo: “La Lazio è una Ferrari ingolfata, ma noi non siamo il meccanico che la farà ripartire”

Intervenuto in conferenza stampa, Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha parlato della partita di domani in casa della Lazio: “Abbiamo rispetto della Lazio, ma andremo là a fare la nostra partita. Cercando di dare continuità agli ultimi risultati”. Sulle seconde linee: “E’ un termine che non mi piace: la squadra è squadra. Non è un caso che le rose siano di oltre ventidue-ventitré giocatori. Chi ha giocato in Coppa Italia mi ha fatto divertire. Devo scegliere tra tanti e non sarà facile. Ho fiducia nei miei giocatori. Non in undici, ma in tutti. Le scelte di volta in volta vanno contestualizzare”. Sulla scelta tra Saponara e Ramirez: “Giocherà uno dei due, ma non perché l’altro ha demeritato. Nulla mi toglie di alternarli. Sono forti e lo so”. Sugli altri suoi giocatori: Tavares? Si sta impegnando. Ha tecnica, qualità, ma deve un po’ adeguarsi al calcio italiano. Vedremo la sua risposta caratteriale”. Sui biancocelesti: “La Lazio l’hanno descritta bene: è una Ferrari ingolfata. Ma noi non siamo il meccanico che la vuole fare ripartire. Sono una grande squadra, che negli anni un po’ è cambiata, rimanendo però molto forte. Io però ho fiducia in noi”. Sull’esonero di Juric: “Lo conosco poco, ma di lui ho grande stima. Perché lo conosco dai tempi in cui era al Mantova. Mai una parola fuori posto quando è rimasto fuori dai giochi. Detto questo però, mi interessa poco di quello che accade di là…”.

Foto: Twitter Sampdoria

Archivio: Altro