giampaolo-in-panchina-sampdoria-twitter

Giampaolo: “È una Samp altruista, la dedica è per Sabatini. Ora non possiamo cullarci e su Defrel…”

Marco Giampaolo, tecnico della Sampdoria, ha parlato dopo il successo di Frosinone per 5-0 ai microfoni di Radio Rai: “Abbiamo sofferto, le gare non sono facili, il Frosinone è una squadra solida, aiutata dal pubblico che ha cantato fino alla fine, siamo stati nell’agonismo, nello sporco, siamo stati fortunati sulla traversa, ma poi la squadra è cresciuta. Cinque gol belli perché hanno una matrice che è quella dell’altruismo, nessuno è stato egoista, siamo contenti, non abbiamo troppo tempo per cullarci di questa vittoria perché mercoledì abbiamo un altro appuntamento importante, dobbiamo recuperare energie ma siamo soddisfatti per i nostri tifosi e questa vittoria è per Sabatini, che speriamo possa tornare presto. Defrel? E’ un giocatore forte, ha dribbling, è veloce, ha qualità, è altruista, siamo contenti di averlo, non a caso Di Francesco lo ha voluto alla Roma. Siamo stati bravi e fortunati a prenderlo anche assumendoci qualche rischio perché ha avuto qualche infortunio. Cosa serve per avere una mentalità vincente? Può essere questione di maturità, di ambizione, di vissuto, è il terzo anno che la Samp cambia spesso, prendiamo giovani che devono essere valorizzati e poi con un zoccolo duro importante, è una questione di mentalità, è un sentimento sul quale ci sto lavorando per essere credibile, la mentalità vincente della Juve non la acquisisci in due anni, è un lavoro duro. Riuscire a dare continuità al lavoro, ti aiuta nel tempo”.

Foto: Sampdoria Twitter

Archivio: News