Ultimo aggiornamento: lunedi' 21 ottobre 2019 09:22

Giampaolo brinda in rimonta con Theo-Kessie e condanna Andreazzoli. Reina para un rigore a Schone

05.10.2019 | 22:44

Il Milan, con un secondo tempo di spessore, sbanca Marassi e ribalta un buon Genoa. I rossoblu passano in vantaggio al minuto con un calcio di punizione di Schone dalla trequarti, ma ad aiutare il danese è la papera di Reina. Nella ripresa Giampaolo cambia volto alla squadra inserendo Paquetà e Leao per Calhanoglu e Piatek. Mosse azzeccatissime e, tra il 50′ e il 57′, i rossoneri prima pareggiano con uno spunto personale di Theo Hernandez e poi si portano sull’1-2 con il calcio di rigore di Kessie guadagnato da Leao con una bellissima giocata volante in area (fallo di mano di Biraschi ed espulsione). Nell’accesissimo finale palla gol per il Genoa, Reina butta giù Kouame ed è penalty: dagli undici metri va Schone, ma stavolta il portiere spagnolo intuisce, respinge il tiro e si riscatta dopo l’errore commesso in precedenza. Finisce così: il Milan torna a sorridere, Giampaolo brinda e condanna il collega Andreazzoli che, molto probabilmente e come raccontato nei giorni scorsi, verrà sollevato dall’incarico.

Sabato 5 ottobre 2019

15:00 Spal-Parma 1-0 (Petagna)

18:00 Verona-Sampdoria 2-0 (Kumbulla, aut. Murru)

20:45 Genoa-Milan 1-2 (Schone – Theo Hernandez, Kessie)

Domenica 6 ottobre 2019

12:30 Fiorentina-Udinese

15:00 Atalanta-Lecce

15:00 Bologna-Lazio

15:00 Roma-Cagliari

18:00 Torino-Napoli

20:45 Inter-Juventus

Brescia-Sassuolo rinviata al 18 dicembre

CLASSIFICA: Inter 18; Juventus 16; Atalanta 13; Napoli 12; Roma 11; Cagliari, Lazio 10; Parma, Torino, Milan, Hellas Verona 9; Fiorentina, Bologna 8; Udinese 7; Brescia, Sassuolo, Lecce, Spal 6; Genoa 5; Sampdoria 3.

Foto: Serie A Twitter