Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 november 2020 20:27

Genoa-Samp, derby da paura. E Thiago Motta si gioca molto

13.12.2019 | 23:25

Tutto pronto per il derby della Lanterna numero 119. A Genova si torna a lottare, in palio la supremazia cittadina e – soprattutto – punti preziosi in chiave salvezza. Quart’ultimo posto in classifica per la Samp di Ranieri (12 punti), terz’ultimo per il Genoa di Thiago Motta (11 punti). E occhio proprio alla posizione del tecnico rossoblù: nelle sette partite guidate dalla panchina liberata da Andreazzoli, Motta ha raccolto appena una vittoria, all’esordio in casa col Brescia, poi tre pari (a Napoli, Ferrara e Lecce) e due sconfitte interne, con Udinese e Torino. Sei punti in sette gare sono un bottino insufficiente per chi deve svoltare la stagione dopo un avvio da dimenticare. Ecco perché un’eventuale sconfitta nel derby potrebbe compromettere ulteriormente la panchina di Thiago Motta, che si gioca molto del suo futuro. Ma anche per Ranieri l’imperativo è vincere: da quando è subentrato a Di Francesco, il tecnico testaccino ha conquistato nove punti in otto gare. Un derby da paura, dunque, che può rappresentare uno snodo cruciale per la stagione di Genoa e Samp. Appuntamento a domani, ore 20:45, gli ingredienti per un match da non perdere ci sono tutti.

GENOA-SAMP, LE PROBABILI FORMAZIONI:

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Schöne, Cassata, Ankersen; Pinamonti, Favilli. Allenatore: Thiago Motta.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Thorsby, Ferrari, Colley, Murru; Ramirez, Ekdal, Veira, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Claudio Ranieri.

 

Foto: Twitter ufficiale Genoa