Ultimo aggiornamento: martedi' 22 ottobre 2019 23:37

Genoa, due no secchi. Guidolin il piano C (da stamattina). È il solito Preziosi

08.10.2019 | 16:24

Preziosi
Il solito Enrico Preziosi, inviso ai tifosi per la scarsa programmazione e i continui dietrofront per la gestione del club, ha compiuto delle mosse discutibili dal punto di vista tecnico che hanno portato il Genoa negli ultimi anni a lottare per evitare la retrocessione. Incassati i no di Gattuso e Pioli, non sono decollati i discorsi con Nicola, poco convincente Thiago Motta e proposto Di Biagio. Questo quanto accaduto, in sintesi, nelle ultime ore. In realtà Preziosi ha sfiduciato Andreazzoli, ma all’interno della dirigenza c’è chi vorrebbe proseguire anche dopo la sosta. Ma se Preziosi l’ha sfiduciato, è giusto vada avanti. Stamattina La Repubblica aveva rilanciato con forza anche il nome di Guidolin, una situazione che potrebbe presto prendere corpo. Sempre se Preziosi…
Foto: Genoa sito ufficiale