News
Gelson Martins Twitter personale

DRIBBLING UBRIACANTI E VELOCITÀ SUPERSONICA: GELSON MARTINS, LA NUOVA FRECCIA NELL’ARCO DI SIMEONE

Gelson Martins riparte dall’Atletico Madrid. Un colpo di assoluto livello per i Colchoneros, che si assicurano il talento lusitano a zero, essendo arrivato da svincolato dopo la brillante esperienza con lo Sporting Lisbona, con cui ha giocato un totale di 140 partite, impreziosite da 27 gol e 30 assist. Il classe ’95, che ha firmato un contratto quinquennale con il club spagnolo, si appresta ad iniziare la sua nuova avventura agli ordini del Cholo Simeone che avrà così a disposizione una nuova e importante freccia nel proprio arco. Tecnica sopraffina, dribbling ubriacanti e velocità supersonica: Gelson Martins è l’ennesimo prodotto forgiato nel settore giovanile dello Sporting, storicamente tra i migliori a livello mondiale. I nomi di Luis Figo e Cristiano Ronaldo dicono più di qualcosa, al punto da relegare a tappezzeria i vari Nani Simao.

Gelson Dany Batalha Martins è nato a Praia (Capo Verde) l’11 maggio del 1995 e munito da subito delle stigmate del fuoriclasse in pectore. Supportato da un fisico agile e scattante (173 cm per 70 kg), ideale per esaltare la sua ars dribblandi, è in grado di fare realmente la differenza nell’uno contro uno, come ampiamente dimostrato nel corso della sua carriera, sia con lo Sporting che in Nazionale maggiore, con la quale esordisce nel 2016 dopo essere stato assoluto protagonista in tutte le rappresentative juniores del Portogallo, dall’Under 15 all’Under 21, con un bottino complessivo di 13 reti in 46 presenze. Gelson ha mosso i primi passi nel mondo del calcio destreggiandosi nel ruolo di terzino destro, ma ben presto il suo talento offensivo e la vocazione all’attacco lo hanno reso un’arma micidiale nella corsia laterale del reparto avanzato. Dopo aver fatto tutta la trafila nel settore giovanile, ha debuttato nel 2015, a 19 anni, con la prima squadra dello Sporting Lisbona, il 21 gennaio 2015 nel match di Taça de Portugal contro Belenenses. Nelle successive tre stagioni è diventato un indiscusso punto di riferimento dei Leoes, con cui ha collezionato la bellezza 140 presenze, 27 gol e 30 assist. Nonostante la sua giovane età, Gelson ha già una certa esperienza anche in campo internazionale, sia con la propria Nazionale sia in Champions, avendo giocato 15 partite della massima competizione per club più altre sei di Europa League.

Le caratteristiche di Gelson Martins si sposano alla perfezione con il calcio di Diego Simeone, impostato su una fase difensiva importante con ripartenze micidiali. Ecco perché gli strappi palla al piede del classe ’95 possono diventare devastanti all’interno dello scacchiere del Cholo. Il portoghese, come detto, è praticamente imprendibile negli uno contro uno per via della sua grande capacità di dribbling. E’ difficile da contenere, oltre che in ampi spazi, anche nello stretto. Possiede pure un’ottima tecnica di base e visione di gioco che lo rendono un calciatore fondamentale nella manovra della sua squadra. E’ bravo anche in fase di ripiegamento offrendo copertura e resistenza, altre qualità che hanno stregato il comandante Simeone, che ora avrà a disposizione una nuova freccia nel proprio arco. Gelson Martins riparte dall’Atletico Madrid, pronto a continuare la sua scalata verso i grandi palcoscenici del calcio mondiale.

Foto: Twitter personale Gelson Martins

Archivio: News