Ultimo aggiornamento: sabato 31 ottobre 2020 12:00

Gattuso: “Juve? Volevo giocarla, ho rosicato più di tutti”

17.10.2020 | 17:23

Il tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la roboante vittoria ai danni dell’Atalanta. Queste le sue parole: “La squadra è forte ma dobbiamo migliorare, la prima non si sbaglia mai, Bakayoko non giocava da 7 mesi. Stiamo adottando un modulo nuovo. Soddisfatto di Osimhen per lui devo ringraziare Giuntoli e il presidente. E’ da tempo che sono innamorato di questo calciatore. Di Lozano avevo già segnato. Koulibaly lo dimostra da anni, solo l’anno scorso non ha fatto una gran stagione a causa degli infortuni, ma quando sta bene è un grandissimo difensore. Su Bakayoko sapete cosa penso, ha una tecnica tutta sua. Io litigo coi miei giocatori, ma poi ci faccio subito pace.” Poi sulla gara persa 3-0 a tavolino contro la Juve: “Ho rosicato, volevo giocare la gara perché avevo la squadra in forma, facevo giocare la stessa squadra di oggi. Sono arrabbiato perché non ci hanno fatto partire, alle 18:55 noi eravamo sul pullman. Chi ha detto che non volevamo partire ha detto una falsità, al massimo avremmo perso 3-0. Quando ho parlato con la società sono rimasto che la partita si doveva giocare, tranquillamente.”

Foto: twitter Napoli