Ultimo aggiornamento: domenica 18 agosto 2019 13:00

Gattuso: “Il futuro? Buone sensazioni. Grazie al Milan sono diventato un mezzo allenatore”

26.05.2019 | 23:27

Rino Gattuso ha parlato a Sky dopo la partita in casa della Spal. “Complimenti a questo gruppo. Dopo il derby abbiamo fatto 5 punti in 7 partite, il rammarico è questo. Dopo il derby abbiano perso l’anima, ma il gruppo è forte, può migliorare. Abbiamo pregi e difetti.  Il futuro? Non è il momento, al Milan devo tanto e mi ha fatto diventare uomo. E mi ha fatto diventare anche un mezzo allenatore… Ho ricevuto di più rispetto a quanto non abbia dato, ma negli ultimi cose ho sentito tante cose strane, dobbiamo analizzare e non voglio lasciarci le penne. Vorrei dire terge cose, ma voglio lasciarvi così non sarebbe corretto andare oltre. Bisogna dare importanza ai numeri, ai 18 mesi, sembra che non sia stato fatto nulla… Ci siamo uniti, ricompattati, la cosa più difficile è che il Milan da troppi anni è fuori dalla Champions. Bisogna tenere conto di tutto questo. La società mai mi ha detto che avrebbe preso un altro allenatore, sono cose che ci siete inventati voi. Il futuro? La sensazione è buona, fino ad oggi nessuno mi ha mai detto troveremo una soluzione. Io non ho annusato tutto quello che avete scritto. Il futuro? Ci vogliono giocatori funzionali a quello che vuoi fare, non basta solo saper giocare ma serve qualcuno che si assuma la responsabilità. Servono 3-4 persone che sappiano dirsi le cose in faccia”.

Foto: twitter ufficiale Milan