Ultimo aggiornamento: giovedi' 22 agosto 2019 15:38

Gattuso: “Derby? Brucia ancora. Tutti devono dare il massimo, ma qualche procuratore mi rompe le scatole…”

24.10.2018 | 15:17

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League contro il Betis Siviglia: “Il derby? La gara non è stata preparata per pareggiare, ma per affrontare l’Inter in un certo modo. Siamo venuti a mancare nel palleggio, potevamo farlo meglio. Non è assolutamente vero che l’abbiamo preparata per pareggiare. Brucia perdere una gara così, ma non è tutto da buttare. Non siamo stati bravi a dare i palloni a Higuain. Il 30% è colpa del Pipita, il 70% della squadra e mia, perché non l’abbiamo saputo sfruttare. Comunque tutte queste occasioni per l’Inter non le ho viste. Sappiamo che ci sono demeriti, dobbiamo fare più attenzione. Bisogna farsi trovare pronti e commettere meno errori possibili. Sul gol preso nel derby ci sono tanti errori, non solo di Donnarumma. Ora non si può tornare indietro e dobbiamo migliorare qui a Milanello. C’è tanta pressione sul Milan. Ho perso 6 partite in campionato e sembra che ho perso tutte le partite. Però mi sta bene, perché il responsabile sono io e non i giocatori, questo mi sta bene. I ragazzi devono dare il massimo per la società, poi c’è qualcuno che parla bene o male, c’è qualche procuratore che mi rompe le scatole. Devo solo pensare a dare il massimo, sono un allenatore giovane che allena da 5 anni e può ancora migliorare. Sono contento quando vinciamo non quando i miei giocatori parlano bene di me”.

Foto: Milan Twitter