Gasperini conferenza Europa League Atalanta Twitter

Gasperini: “Preliminari impegnativi, ma l’Europa dà stimoli. Mercato chiuso, non c’è più tempo e le mie parole…”

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato alla vigilia della sfida di ritorno contro l’Hapoel Haifa ai microfoni di Sky Sport: “Il ritorno di Europa League contro l’Hapoel Haifa? Stiamo lavorando dal 4 luglio per poter arrivare pronti all’appuntamento. Abbiamo il dovere di fare un’ottima partita per raggiungere la qualificazione. I preliminari si sono rivelati veramente impegnativi, ma del resto già adesso entriamo in una prima fase con tante partite da giocare, partite che contano. Come si fa a gestire le forze tra coppa e campionato? L’Europa toglie energie, ma dà anche tanti stimoli, in queste tre settimane cercheremo di mettere al sicuro l’Europa, la priorità non lo nascondo per adesso è questa. Il mercato e le mie parole di ieri? È da 50 giorni che alleno questa squadra, ho fatto le mie valutazioni e in base a queste ho detto delle cose. Per me il mercato è chiuso perché non c’è più tempo: adesso bisogna guardare avanti con quello che abbiamo, affrontando al massimo gli impegni. Salvezza? Incoerente parlarne, quest’anno vogliamo azzardare un po’ di più. Reca? Un ragazzo con doti importanti, è appena arrivato quindi ha difficoltà con la lingua ma ha delle buone possibilità di crescita, il valore non si discute”.

Foto: Atalanta Twitter

Archivio: Altro