Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 09:27

Gasperini non ci sta: “I rigori della Lazio? Due furbate di Immobile”

19.10.2019 | 17:27

Queste le parole di Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, dopo il pareggio per 3-3 in casa della Lazio: “Il pari non mi amareggia affatto. Una prestazione notevole. La Lazio ha reagito, era normale che fosse così. L’uno-due ha messo in difficoltà i miei, poi gli episodi ci hanno penalizzato. Ormai sui rigori non si capisce più niente. Noi usciamo con un risultato positivo, va bene così. Peccato che tutte le volte che arriviamo qui c’è sempre qualcosa da sopportare. Abbiamo perso una Coppa Italia per gli episodi. E non si era mai visto un episodio del genere. Questa (il primo rigore su Immobile, ndr) è una passeggiata in area, poi c’è un bel tuffo. Sono due furbate. Poi se dobbiamo sempre giustificare tutto facciamolo. Il giocatore si è sentito sfiorare, toccare. Non è rigore neanche il secondo! Immobile ha fatto un passo mettendo la gamba davanti a quella di De Roon. Continuiamo a complicare il calcio, che è un gioco in realtà molto semplice. Se vogliamo essere faziosi ok, ma questi non sono assolutamente episodi da rigore”, ha concluso Gasperini.

 

Foto: sito ufficiale Atalanta