Ultimo aggiornamento: domenica 20 settembre 2020 17:28

Gasperini: “La Roma è una squadra di valore, ma noi siamo in un ottimo momento. Challenge? Non sono d’accordo”

14.02.2020 | 15:17

A poco più di ventiquattrore dal match contro la Roma, l’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato alla stampo per presentare il match.
Ecco una parte di quanto emerso.

“Siamo in un ottimo momento: si dice che sarà uno scontro decisivo ma lo è sempre. A quindici partite dal termine non può determinare in modo certo la classifica. Abbiamo Roma, Valencia e Sassuolo: bisogna guardare la fase del campionato. È più decisiva quella di martedì, perché li ci sono due partite. La Roma ha fatto bene in certi periodi, ultimamente ha avuto un po’ di problemi ma il valore globale della squadra rimane. È tutta la settimana che leggiamo dell’importanza della gara, loro arriveranno molto motivati. Noi siamo più sereni, ma non vuol dire essere meno motivati. È il campo che parla: penso che la cosa migliore è quella di non guardare troppo la classifica, ma partita dopo partita. La Roma è una squadra di valore, basta vedere il loro attacco. Ci sono sette-otto attaccanti come Dzeko di assoluto valore”.

L’iniziativa della Figc sul challenge.
Io non sono d’accordo. Già così assistiamo a delle interruzioni lunghe. Io sono a 70 metri, lo devono fare gli arbitri: tutto nasce da episodi clamorosi. Non ho ancora capito come funziona, se uno ti deve avvisare o meno. Si mettessero d’accordo”.

 

Foto: sito ufficiale Atalanta