Ultimo aggiornamento: domenica 25 ottobre 2020 22:33

Gasperini: “Ilicic verrà a Napoli. Gli azzurri lotteranno per vincere lo scudetto”

16.10.2020 | 14:16

Domani alle 15.00 aprirà un sabato di grandi partite una bellissima Napoli- Atalanta. Ad analizzare i temi della partita in casa bergamasca, il tecnico Gian Piero Gasperini.

Queste le sue parole in conferenza stampa: “Da oggi inizia il tour de force con una partita ogni 3 giorni fino a novembre. Sarà una fase importante, non determinante ma inizierà a delineare alcune forze in campo. Ilicic e Miranchuk? Stanno bene. Ilicic verrà a Napoli, non so se sarà titolare o meno ma, lo abbiamo recuperato. Non ha avuto un infortunio che prevede un tempo di recupero, non ha disperso la capacità di giocare, vedremo come starà mentalmente. Porto anche Miranchuk: ha perso un mese, ma ha recuperato l’infortunio”.

Sul Napoli: “Noi vigliamo continuare con la nostra tendenza, tornare a dove avevamo lasciato. Sappiamo che andremo a giocare contro una grande squadra, che lotterà per i primi posti, con gli stessi nostri obiettivi se vogliamo. Del Napoli temo la forza e la qualità, è una squadra che si candida per vincere il campionato. Il Napoli è forte in attacco,  facciamo riferimento alle partite giocate contro di loro, conosciamo sia i punti di forza che i punti deboli, come loro di noi ovviamente”. 

Pensiero sulla situazione Covid: “Bisogna cercare di andare avanti, sappiamo che stiamo vivendo una situazione straordinaria e non vogliamo sottovalutare nulla. C’è bisogno di attenzione e pazienza per superare questo momento così difficile”.

La difesa: “I ragazzi stanno bene, Toloi ha recuperato da un problema, Romero si è allenato molto bene. Caldara solo dovrà stare fuori per un pò”. 

Su Gomez, Muriel e Zapata: “Il Papu è un grandissimo campione, ha raggiunto dei valori incredibile. Potrebbe giocare in qualsiasi squadra d’Europa, può giocare anche nell’Inter o nella Juve. La sua capacità è giocare in modo completo nelle zone vive del campo. Quest’anno può giocare anche in mezzo al campo e darci una mano anche in fase difensiva. Poi le cose migliori le fa quando attacca. Zapata e Muriel? Li vedrò solo oggi ma ho intenzione di portarli lo stesso a Napoli”. 

Fonte Foto: Twitter Atalanta