Ultimo aggiornamento: giovedi' 12 dicembre 2019 20:19

Gasperini: “Ilicic e Muriel straordinari. Scudetto? Può perderlo solo la Juve”

27.10.2019 | 17:38

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo la larga vittoria per 7-1 contro l’Udinese: “Se l’Atalanta può vincere lo scudetto? Se me lo chiedete oggi, posso dire solo di no. Lo può perdere la Juventus, ma poi ci sono Inter e Napoli oltre le cosiddette big della Serie A. Dopo nove giornate, il campionato si è confermato molto difficile. Ho scoperto ora di aver segnato il record di gol realizzati. Il merito è dei giocatori per il credo che hanno, sposano in pieno le mie proposte contro tutte le squadre. Ogni partita è diversa ma noi crediamo nel nostro spartito. Abbiamo migliorato la differenza dalle grandi del campionato, sfruttiamo la Champions per crescere perché c’è una differenza notevole e ci aiuta a diventare grandi in Serie A. Ogni partita ha la sua storia, oggi siamo stati agevolati dall’espulsione dell’Udinese. Ci siamo esaltati con il vantaggio, tutti volevano fare bella figura. È un anno e mezzo che segniamo a ripetizione, questa per noi è una grandissima forza perché ci permette di superare episodi negativi. Ogni tanto facciamo qualche errore, ma se non fosse così saremmo ancora più in alto. Ilicic è stato straordinario e gioca sempre ad alto livello. Poi il gol di Traore, la classifica: tutto è positivo, la squadra gioca e costruisce tanto. Continuiamo così. Muriel? Voglio lavorare ancora su di lui, ha margini notevoli per essere un giocatore straordinario nonostante la doppietta di oggi. Sa far tutto e ha qualità, credo fortemente che sia una prima punta e più lo metti vicino all’area di rigore e più segna. È un top player, può far gol a livello dei migliori”.

Foto: sito ufficiale Atalanta