Gasperini Atalanta zimbio

Gasperini confessa: “È vero, la Juve mi cercò. Ma…”

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, racconta la sua carriera ai microfoni di Sky Sport durante la trasmissione Mister Condò: “Ritorno alla Juventus possibile? Sì, è vero. La Juve mi cercò, ma io ero molto legato a Preziosi e passare da lui non era cosa semplice. Forse ci sono stati un paio di momenti dopo l’anno di B e la promozione in A, ma poi la Juventus fece altre scelte. Nel 2006? Campionato straordinario. Ha attirato l’attenzione un po’ di tutti quel campionato di B. Il mio rapporto con Preziosi? È competente. Ha portato dei giocatori diventati fortissimi e quando li ha portati alcuni avevano avuto problemi, come Perotti, Thiago Motta, oppure altri erano sconosciuti che poi sono diventati grandi, penso a Ranocchia, Bonucci, Criscito e tantissimi altri. È davvero un presidente capace. Mi chiedo come con così tante plusvalenze il club non sia riuscito ad avere un po’ più di continuità. La piazza poi adesso non accetta più molto questa situazione nei suoi confronti. Non so a cosa sia dovuto, per diversi anni siamo andati sempre in crescendo fino al quarto posto a pari merito con la Fiorentina”.

Foto: zimbio

Commenti

Archivio: News