Ultimo aggiornamento: giovedi' 22 aprile 2021 21:44

Gasperini: “Abbiamo dominato per 70 minuti, ma se sbagliamo gol che farebbe chiunque…”

22.04.2021 | 21:44

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha Dazn ha parlato dopo il pareggio con la Roma, una gara dominata dai suoi che poi ha rischiato di perdere.

Queste le sue parole: “E’ difficile da spiegare.  Abbiamo dominato per 70 minuti e poi abbiamo rischiato addirittura di perdere. Alcuni gol mancati erano facili, poteva segnarli chiunque. Abbiamo avuto tante occasioni per vincere la partita. Globalmente è una partita dove usciamo con 4 punti in due partite con la Roma. Siamo comunque terzi, pari punti con la Juve e manteniamo un vantaggio sulle inseguitrici. Oggi dovevamo chiuderla prima per come l’avevamo impostata. Ci sarà da riflettere molto perché alcune prestazioni sono state notevoli, ma abbiamo bisogno di tutti”.

Come mai ha sostituito Malinovskyi?
“Era affaticato, incominciavamo ad avere un po’ di buchi in mezzo e dovevamo alzare la statura. Un uomo fresco in quella posizione ci serviva, ma Pasalic non è stato un buon cambio”

Sugli errori sotto porta
“Quella che sbaglia Pasalic è stata clamorosa. Non c’era la gamba giusta e la concentrazione. Dispiace perché spesso i cambi sono determinanti. L’espulsione di Gosens è da polli, abbiamo messo del nostro nel pareggio. La squadra ha giocato bene e creato tantissimo e anche in dieci ha tenuto e difeso. Tante prestazioni sono state di assoluto valore. Non si può generalizzare, ma abbiamo bisogno di tutti quelli in campo. Sennò è complicato”.

L’espulsione ha inciso così tanto?
“Fino a che non siamo rimasti in dieci non ho visto un tiro in porta della Roma. Dopo sono diventati più pericolosi. A quel punto era importante portare a casa un buon punto. In 70 minuti ho visto poche difficoltà per l’Atalanta”.

Foto: Twitter Atalanta