Ultimo aggiornamento: mercoledi' 18 settembre 2019 20:27

GAMBA, POLMONI E DINAMISMO: KEN SEMA, UNA FRECCIA SVEDESE PER L’UDINESE

23.08.2019 | 12:25

Prosegue la campagna di rafforzamento dell’Udinese in vista dell’esordio in campionato. L’ultimo acquisto dei friulani è Ken Sema, esterno prelevato dal Watford in prestito fino al 30 giugno 2020. Una pista che vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, nelle scorse ore è arrivato anche il comunicato ufficiale dell’Udinese. Igor Tudor avrà così il suo rinforzo per la fascia sinistra. Andiamo a scoprire qualcosa in più su di lui.

Il padre Ndongala e la madre Kiadila si trasferirono nel 1987 da Kinshasa, città del Congo, per cercare fortuna in Svezia. Prima ad Asele, in Lapponia, villaggio di qualche migliaia di anime, poi a Norrköping, dove Ken Sema nasce il 30 settembre del 1993. Inizia a giocare a calcio seguendo le orme del fratello maggiore Maic, attuale centrocampista del Norrkoping. Proprio nel club della sua città Ken muove i primi passi nel mondo del calcio prima di iniziare, nel 2013, l’esperienza da professionista nelle categorie minori svedesi con il Sylvia e il Ljungskile con cui, nel 2014, mette a segno 7 reti prima di ripetersi con 5 nell’anno seguente, non pochi per un esterno abile a giocare anche a tutta fascia. Queste caratteristiche gli valgono, nel 2016, la chiamata dell’Ostersunds nella massima serie svedese, club con cui, nella prima annata, colleziona 23 presenze mettendo a segno 4 gol, ripetendo lo score nella stagione successiva, quando aggiunge anche un gol nella coppa nazionale. In quello stesso anno partecipa alle Olimpiadi di Rio con la Svezia. Nella stagione 2017/2018 è tra i protagonisti della splendida cavalcata dell’Ostersunds in Europa League, dove gli svedesi, partendo dai preliminari, raggiunsero i sedicesimi di finale, arrendendosi soltanto all’Arsenal, pur sbancando Londra al ritorno. Proprio in quella gara Ken mise a segno il gol decisivo per il 2-1 finale. Grazie a queste prestazioni si guadagna l’ingresso nel giro della nazionale maggiore svedese con cui, fino ad ora, ha raccolto 6 presenze. La sua crescita continua attira le attenzioni di diverse società europee, tra cui il Watford che nel luglio 2018 lo acquista facendogli firmare un contratto di cinque anni. In Premier League colleziona 17 presenze, un gol e due assist.

La sua posizione preferita varia, ma sempre sulla fascia sinistra: centrocampista o ala, poco cambia. Ken Sema è un esterno sinistro agile e veloce con una notevole tecnica individuale che può ricoprire bene tutti i ruoli sulla fascia sinistra. Un giocatore che con la sua duttilità darà a Tudor molta possibilità di scelta. Gamba, fisico e polmoni da velocista, propensione offensiva e una buona tecnica di base lo rendono una freccia in più nell’arco dell’Udinese in zona d’attacco. Le premesse per fare bene in Serie A ci sono tutte: lo sa bene l’Udinese, pronta a puntare forte sulla scommessa Ken Sema.

https://twitter.com/Udinese_1896/status/1164503829255217152

Foto: Twitter ufficiale Udinese