Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021 00:19

Galeone: “A Pirlo hanno dato la stella di grande maestro di harakiri”

19.02.2021 | 09:45

L’ex allenatore del Pescara e “Maestro” di Massimiliano Allegri, Giovanni Galeone, ha parlato così a Radio Kiss Kiss Napoli: “Se Gattuso vincesse il recupero contro la Juve del ‘grande maestro’ sarebbe in zona Champions. A Pirlo gli hanno dato la stella di grande maestro di harakiri. Già all’inizio della stagione dissi che la Juve non era così forte di come la descrivevano, adesso dico che addirittura rischia di non arrivare tra le prime quattro. E’ un’ottima squadra ma non trova la quadratura giusta. Continuare a far giocare Rabiot e Bentancur in quella maniera, giocare la palla indietro al portiere non si va lontano. La Juve non può fare a meno di Arthur, la formazione è già scritta. Dicono che Pirlo gioca come Allegri, ma questa Juve ha 17 punti in meno di quella di Max.

Napoli? Se il Napoli con l’organico attuale arriva in Champions avrà fatto una grande campionato. La squadra di Sarri era fortissima ha fatto l’unico errore di aver festeggiato lo scudetto con una settimana d’anticipo. Pensavano di avere già il titolo in tasca come lo pensavano in tantissimi.

Allegri? Pensava di poter andare al PSG, ma poi anche per via del Covid è difficile muoversi, sono sicuro che l’anno prossimo inizierà la stagione su una panchina.

Gattuso? Tengo tantissimo a ‘Gatto’, l’ho fatto debuttare. Ha avuto problemi fisici che hanno inciso anche sulla squadra, ne è venuto fuori alla grande, vediamo come andrà avanti. Se batte il ‘gran maestro’ può continuare tranquillamente il cammino”.

 

Foto: Transfermarkt