Altro
fifa.com

Football Leaks, altro scandalo: “Così Psg e City hanno aggirato il Fair Play Finanziario”

Football Leaks torna a far tremare il calcio mondiale. Contratti di sponsorizzazione retroattivi, perizie ignorate, organi di controllo bypassati: il nuovo scandalo svela, documenti alla mano, aspetti inediti della disputa in atto nel 2012 tra Uefa, Paris Saint-Germain e Manchester City sul rispetto delle regole del Fair Play Finanziario. Protagonisti della vicenda, che ha consentito ai due club di affrontare il FFP con sanzioni minime, sono l’ex presidente dell’Uefa Platini ma, soprattutto, l’attuale presidente della Fifa e allora segretario generale dell’Uefa, Gianni Infantino. L’affare sarebbe enorme: il Qatar avrebbe infatti iniettato 1,8 miliardi di euro nelle casse del Psg in maniera non consentita. Secondo i documenti elaborati dal consorzio europeo di media Investigative Collaborations (EIC), tra cui Mediapart in Francia, così come rivelato da Der Spiegel e L’Equipe, il duo a capo dell’Uefa fino al 2016, Platini e Infantino, avrebbero accettato di negoziare con le proprietà di Psg e City, soprattutto in merito al valore dei contratti di sponsorizzazione di club, aggirando così il Financial Control Club (ICFC), organismo indipendente Uefa del Fair Play Finanziario.

 

Foto: Fifa.com

Archivio: Altro