Ultimo aggiornamento: giovedi' 29 ottobre 2020 00:20

Fonseca: “Smalling non è grave. Florenzi? E’ voluto andare via lui. Dzeko presto segnerà”

17.10.2020 | 14:25

 

Conferenza stampa in casa Roma con il tecnico Paulo Fonseca che ha presentato la sfida di domani con il Benevento e ha parlato di alcuni temi importanti.

Queste le sue parole: “Pellegrini è un giocatore importante per noi. Può giocare in diverse posizioni. Contro l’Hellas ha fatto lo stesso ruolo che ha fatto in Nazionale. E’ un giocatore che in queste tre gare ha fatto bene. Nel nostro sistema può fare il mediano, la mezz’ala, il trequartista e l’ala offensiva. E’ un jolly importante. Florenzi? Volevo che Florenzi restasse con noi visto il sistema che adottiamo, conosco il valore del giocatore e sarebbe stato un elemento fondamentale. Ho parlato con lui, ma ha deciso di giocare in una squadra come il Psg. E’ stato lui a voler partire. Smalling? Infortunio non grave per fortuna, lo valuteremo dalla prossima settimana”. 

Su Dzeko e i portieri: “Dzeko sta bene, abbiamo un ottimo rapporto, lui si sta allenando bene ed è motivato. Il gol arriverà presto, non gli mettiamo pressioni. Insieme con Mayoral? Può accadere durante la partita, dall’inizio è più difficile perché la squadra sta lavorando su un altro sistema di gioco. Portieri? Domani gioca Mirante, poi vedremo”.

Sul Benevento: “Sono una squadra coraggiosa, hanno fiducia, il loro tecnico, Inzaghi, è bravo. Non c’è da sottovalutare nessuno, sarà una partita molto complicata e dobbiamo fare molta attenzione. Arrivano con fiducia, due vittorie e una sconfitta con l’Inter che ci può stare. Sono forti e hanno esperienza, domani sarà una partita difficile”.

Fonte Foto: Twtter Roma