fiorillo instagram personale

Fiorillo: “Ringrazio il Qarabag, ma i soldi non sono tutto. Resto a Pescara”

Vincenzo Fiorillo era a un passo dal Qarabag. Vi avevamo raccontato l’accordo raggiunto tra il Pescara e il club azero per la cessione del portiere classe 1990. Ma quando l’operazione era ormai in dirittura, lo stesso Fiorillo ha preferito declinare la ricca proposta del Qarabag. Questo il messaggio pubblicato su Twitter dall’estremo difensore: “Non ho mai amato questo genere di post ma oggi è dovuto. Combatto da 4 anni con questa maglia: applausi, critiche, contestazioni. Ho perso una finale all’ultimo istante, ho vinto un campionato, sono stato protagonista in alcuni episodi e ho fatto fatto anche qualche figura di merda! Ma l’ho sempre rispettata veramente in maniera importante questa maglia, in ognuno di questi momenti. Ho fatto delle dichiarazioni importanti e solitamente non parlo per dare aria alla bocca. Ho un’unica certezza ed un sogno, anzi due: quello di voler tornare in serie A con questa maglia e di giocarmela dall’inizio alla fine senza mai chiedere nulla a nessuno, come ho sempre fatto. E magari un giorno esserne il capitano! Ringrazio il Qarabag che ha cercato di convincermi in tutti i modi possibili. Ma penso che i soldi non siano tutto, quando tutto ciò di cui ho bisogno è già in questa città, in questo stadio”.

https://www.instagram.com/p/BkVmZqBHrM9/?hl=it&taken-by=vincenzofiorillo_1

Foto: Instagram personale Fiorillo

Archivio: Calciomercato