Ultimo aggiornamento: venerdi' 18 ottobre 2019 10:55

Fiorentina, benzina d’oro: triplo rinnovo fino al 2024

19.09.2019 | 23:50

La Fiorentina va a caccia dei primi tre punti in campionato, ma intanto lavora senza soluzione di continuità per blindare tre gioielli entro metà ottobre. Il primo è Gaetano Castrovilli, centrocampista classe 1997, reduce da una grande prestazione nell’ultima giornata di Serie A. L’ex Cremonese contro la Juve ha incantato tutti, per autorevolezza e fluidità di movimenti. E la Viola vuole tenerselo stretto garantendogli un contratto più lungo e più ricco. Nelle ultime ore ci sono stati contatti proficui tra le parti, nelle prossime settimane arriverà la firma fino al 2024. Stesso discorso vale per Riccardo Sottil, l’ala classe ’99 sul quale Montella ha grandissima fiducia e stima. Il figlio d’arte ha convinto tutti, tecnico e dirigenza, per la sua tecnica e personalità superiori alla media, un bagaglio già importante e che con il tempo non potrà che migliorare. In estate il Pescara ha fatto di tutto per strappare un nuovo prestito alla Fiorentina, ma poi ha capito che sarebbe stata una partita persa perché la Viola non soltanto ha confermato Sottil, ma ci punta e presto lo blinderà. Ma non è tutto: a breve – anche in questo caso entro metà ottobre – arriverà il prolungamento per altri cinque anni di Luca Ranieri, laterale classe ’99 che si è messo in mostra nel precampionato e nel primo scorcio di stagione. La Fiorentina ci punta forte, per il presente ma soprattutto per il futuro. Da Castrovilli a Sottil passando per Ranieri, benzina d’oro per la Viola: in arrivo un triplo rinnovo fino al 2024.

 

Foto: Twitter ufficiale Fiorentina