Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 00:42

Fiorentina, ag. Pedro: “C’era anche il Real Madrid, ma questo è il club ideale per lui”

11.09.2019 | 11:52

Una trattativa lunga che vi abbiamo raccontato nei dettagli e che si è conclusa solo nell’ultimo giorno a disposizione. Alla fine, però, Pedro è diventato un nuovo giocatore della Fiorentina e si è messo a disposizione di Montella per giocarsi il posto da centravanti con Boateng e Vlahovic. Ieri il suo primo allenamento in maglia viola, oggi le parole del suo procuratore Marcio Giugni rilasciate a La Nazione: “Giocare in Europa è sempre stato per Pedro un sogno dell’infanzia. Tengo a ringraziare la Fiorentina per la fiducia che ha riposto in lui. Abbiamo la certezza di essere venuti nel club ideale: Pedro non vede l’ora di difendere la maglia di una società con così tanta storia. È preparato per affrontare le difficoltà di un campionato duro come la Serie A. È tanto emozionato, certo, ma sta anche molto bene. Io, assieme alla famiglia, gli darò tutto il supporto necessario affinché riesca ad ambientarsi subito e al meglio. La condizione fisica di Pedro è ottima, è pronto al 100% per giocare al suo livello più alto. Non c’è alcun dubbio per ciò che riguarda la parte atletica: parliamo di un ragazzo che ha molta cura di se stesso. C’era una trattativa molto avanzata con il Real Madrid, ma a causa dell’infortunio l’accordo è saltato. Ora però siamo concentrati solo sul presente per far sì che Pedro dimostri tutto il suo valore a Firenze. Vuole aiutare la Fiorentina per far sì che il suo nome resti nelle pagine di storia di questa società. Siamo grati a tutta la dirigenza per l’opportunità che gli ha dato, visto che Pedro giocherà in uno dei campionati più importanti al mondo”.

Foto: twitter Fiorentina