Ultimo aggiornamento: domenica 15 dicembre 2019 11:35

Filipe Luis: “Vedo un Neymar tranquillo. Griezmann ha lasciato l’Atletico per trovare nuove motivazioni”

08.09.2019 | 11:18

Questa estate, Filipe Luis ha lasciato l’Atletico Madrid dopo otto stagioni (intervallate da un anno al Chelsea) per fare ritorno in patria tra le fila del Flamengo. Il laterale brasiliano ha parlato in un’intervista a Marca dell’estate di mercato trascorsa da tre suoi ex-compagni, due colchoneros e un connazionale: “Se Neymar volesse andare al Barcellona? Non so, ma voglio credere di sì, perché altrimenti non avrebbe avuto senso parlarne tutti i giorni per due mesi. Ma non è facile lasciare il PSG, perché non vuole vendere. Io lo vedo con l’anima tranquilla dopo aver preso la decisione di restare a Parigi. Stare per così tanto tempo insicuro per il tuo futuro è molto complicato, l’ho vissuto quando stavo al Deportivo e non sapevo se sarei andato al Barca, all’Atletico… poi quando dovevo andare al Chelsea… in quelle settimane non si dorme. Sicuramente ha molta voglia di giocare, nel PSG può esprimersi al massimo. Davanti hanno Mbappé, Icardi, Cavani… è importante che torni a essere il Neymar che conosciamo. Capisco il motivo per cui Griezmann ha cambiato aria. Era all’Atletico da tanti anni e aveva voglia di qualcosa di nuovo. Mentre era all’Atleti ci ha dato molto, credo abbia ripagato ogni scommessa del club su di lui. Stare a lungo nello stesso posto può portarti in uno stadio di comfort che non lo stava motivando. Juanfran mi ha sorpreso quando mi ha detto che sarebbe andato in Brasile, ma lui voleva venire e vivere questa esperienza, sempre lo ha incuriosito. Per sentirti un calciatore e vivere una sfida non c’è posto migliore al mondo di questo“.

Foto: Marca