Ultimo aggiornamento: domenica 12 luglio 2020 11:03

Fantasia, dribbling e senso del gol: Reinier, il craque verdeoro con il Real nel futuro

05.01.2020 | 19:30

Il Real Madrid – come vi abbiamo riportato – ha ormai completato l’operazione di Reinier Jesus. Il club spagnolo nei giorni scorsi è uscito allo scoperto per la stellina del Flamengo, classe 2002, corteggiato da mezza Europa. E nelle scorse ore, secondo quanto rivelato dall’autorevole Marca, proprio le Merengues avrebbero raggiunto l’accordo con il club brasiliano sulla base di 30 milioni di euro più bonus. La firma sul contratto è prevista nei prossimi giorni (presumibilmente dopo il 19 gennaio), quando Reinier compirà i 18 anni. Un’operazione alla Vinicius, il talento prelevato un anno fa dal Real proprio dal Flamengo e che ha già fatto innamorare i tifosi blancos. Ma andiamo a scoprire qualcosa in più sul craque verdeoro.

Il suo idolo è Zidane, in Brasile lo paragonano a Ronaldinho e ai grandi numeri 10 della Seleçao. Reinier Jesus Carvalho è l’ultima pepita sfornata dalla gloriosa e florida cantera del Flamengo: un talento cristallino, di grande tecnica e fantasia, caratteristiche che mostra in ogni gara o allenamento e che lo hanno posto da tempo all’attenzione di tanti scout di mezza Europa. Nato a Brasilia il 19 gennaio 2002, Reinier Jesus si è trasferito giovanissimo a Rio de Janeiro, prima giocando nelle file del Vasco, poi al Fluminense e infine al Flamengo. Reinier è un fantasista che ama svariare su tutto il fronte d’attacco, pronto a inserirsi in area avversaria con ottimo tempismo. E il suo innato senso del gol gli permette di essere spesso decisivo negli ultimi 16 metri. Fantasia, tecnica sopraffina e un dribbling da Play Station fanno parte del suo vasto bagaglio tecnico tipico di un calciatore brasiliano. Il suo futuro è più roseo che mai. E il Real è pronto a goderselo.

 

Foto: Twitter personale Reinier Jesus