Ultimo aggiornamento: martedi' 19 gennaio 2021 10:18

Europa League: La Roma cala il pokerissimo al Cluj, soffre ma rimonta il Napoli a Rijeka

05.11.2020 | 20:50

Sono terminate le partite delle 18.55 del terzo turno della fase a Gironi di Europa League: due successi per le squadre italiane impegnate.
Tutto facile per la Roma col Cluj, partita in discesa dal primo minuto fino al fischio finale, Mkhitaryan la sblocca dopo pochi secondi e Ibanez radoppia al 24esimo. All’intervallo si va a riposo sul 3-0 con il primo gol in giallorosso di Borja Mayoral.
Nel secondo tempo i padroni di casa hanno controllato l’incontro, segnando altre due reti nel finale che schiantano definitivamente i rumeni: è doppietta per Mayoral e quinto gol siglato da Pedro.

Avvio pessimo del Napoli in Croazia, molteplici disattenzioni ed errori difensivi portano il Rijeka sorprendentemente in vantaggio con Muric, che pochi minuti dopo si fa male ed esce. Continua a spingere la formazione istriana, andando vicina addirittura alla rete del 2-0, un Napoli brutto e confuso nel finale di primo tempo la pareggia con un guizzo sotto porta di Demme. Nel secondo tempo gli azzurri hanno aumentato i giri del motore pur faticando nella metà campo difensiva. Il Rijeka prende un palo ma poi una carambola porta alla rete decisiva, un autorete di Braut regala i 3 punti agli azzurri, più volte vicini al terzo gol nel finale.

Foto: Twitter Pedro personale