Ultimo aggiornamento: martedi' 25 giugno 2019 18:00

Europa League: Fiorentina-Slovan Liberec 3-0, tutto facile per i viola

03.11.2016 | 22:48

La Fiorentina supera in scioltezza l’ostacolo Slovan Liberec e intasca, in attesa del conforto dell’aritmetica, il pass per i sedicesimi di finale di Europa League. Tutto facile per la Viola nel match valido per la quarta giornata della fase a gironi: 3-0 il finale maturato all’Artemio Franchi. A sbloccare il risultato Ilicic, freddo dagli undici metri nel conquistare il calcio di rigore conquistatosi. Al tramonto della prima frazione Kalinic mette la gara in ghiaccio, sfruttando un patatrac di Coufal e aggirando poi anche il portiere Hladky, al 28’ della ripresa Cristoforo serve il tris con un gran destro sul quale nulla ha potuto l’estremo difensore ospite. Con questo successo la compagine di Paulo Sousa consolida il primato nel gruppo J, portandosi a quota 10, con tre lunghezze di vantaggio sul Qarabag, sei sul Paok e nove sullo stesso Liberec fanalino di coda.

FIORENTINA-SLOVAN LIBEREC 3-0

FIORENTINA: Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, De Maio; Chiesa, Sanchez, Cristoforo, Milic; Borja Valero (34′ st Babacar), Ilicic (23′ st Vecino); Kalinic (41′ st Bernardeschi). A disp.: Lezzerini, Astori, Badelj, Zarate, Salcedo, Tello. All.: Sousa

SLOVAN LIBEREC: Hladky; Coufal, Sukennik, Hovorka (17′ pt Nitriansky), Bartosak; Folprecht, Sykora (33′ st Navratil); Bartl, Sevcik, Vuch; Markovic (14′ st Komlichenko). A disp.: Dubravka, Barac, Baros, Pokorny. All.: Trpisovsky

Arbitro: Stavrev

Marcatori: 30′ pt rig. Ilicic, 43′ pt Kalinic, 28′ st 73′ Cristóforo (F)

Ammoniti: Sukennik, Bartosak (S), Tomovic (F)

 

 

Foto: Twitter Fiorentina