Ultimo aggiornamento: mercoledi' 08 luglio 2020 00:08

Europa League: ecco come si qualificano Roma e Lazio ai sedicesimi di finale

11.12.2019 | 22:00

Domani si giocheranno gli ultimi 90 minuti della fase a gironi di Europa League. Lazio e Roma sono ancora in corsa per l’accesso ai sedicesimi di finale, ma con situazioni decisamente differenti. I giallorossi, nel gruppo J, partono da 8 punti insieme al Borussia Monchengladbach e possono permettersi una combinazione anche di tre diversi risultati per qualificarsi. La squadra di Fonseca si qualifica anche se perde con qualsiasi risultato, a patto che il Gladabach non perda in casa con l’Istanbul Basaksehir. Se la Roma perdesse e i turchi pareggiassero, sarebbero appaiate a 8 punti, ma i giallorossi hanno vinto entrambi gli scontri diretti e si qualificherebbero come secondi. La Roma va ai sedicesimi da prima del girone se fa un punto in più del Borussia Monchengldabach nell’ultima giornata, se invece arrivassero appaiate a 8, 9 o 11 punti sarebbero i tedeschi a rimanere davanti grazie ai quattro punti negli scontri diretti. La Lazio, invece, per qualificarsi deve vincere sul campo del Rennes con qualsiasi risultato e contemporaneamente sperare che il Celtic – già primo nel girone – vinca in casa del Cluj. A quel punto i biancocelesti e i rumeni sarebbero appaiati a 9 punti con scontri diretti e differenza reti in perfetta parità, vittoria 2-1 del Cluj all’andata e vittoria della Lazio 1-0 al ritorno. In questo caso si qualificherebbe la squadra di Inzaghi grazie al gol segnati in trasferta. Se il Cluj ottiene un risultato positivo contro il Celtic, una vittoria o un pareggio, qualsiasi risultato della Lazio diventa inutile.

Foto: Twitter ufficiale Roma