Ultimo aggiornamento: sabato 06 giugno 2020 00:20

Esposito e lo strano destino: stellina dell’Under 17, salta il Mondiale in nome dell’Inter

16.10.2019 | 23:25

Sebastiano Esposito non farà parte della spedizione azzurra per il Mondiale Under 17, in programma a partire dal 26 ottobre in Brasile. Il motivo? L’inaspettato infortunio, fra le fila dell’Inter, del cileno Alexis Sanchez che oggi è stato operato alla caviglia e starà fuori almeno fino al 2020. Troppo tempo, secondo Antonio Conte, che ha deciso di puntare sul giovane Esposito come quarto esponente nella batteria degli attaccanti completata da Lukaku, Lautaro Martinez e Politano. Il lungo stop di Sanchez ha dunque costretto la lo società nerazzurra a correre ai ripari e, in accordo con la Federazione, ha trattenuto il gioiellino classe 2002 che non disputerà i Mondiali di categoria. Esposito rimarrà ad Appiano Gentile e continuerà ad allenarsi agli ordini di Conte. Uno strano destino quello del 17enne di Castellamare, che proprio con la maglia dell’Italia U17 ha fatto sfracelli: 14 gol e 8 assist in 20 presenze. Numeri impressionanti dopo l’exploit dell’anno scorso con le giovanili dell’Inter e dopo l’esordio in prima squadra in occasione della sfida di Europa League contro l’Eintracht. Esposito ha iniziato nel migliore dei modi anche la stagione in corso, durante la quale ha già realizzato 3 reti in tre partite con la Primavera nerazzurra. E ora stellina dell’Under 17 salta il Mondiale di categoria, appuntamento prestigioso che lo avrebbe messo ulteriormente in vetrina. Un “sacrificio” salato in nome dell’Inter, che ha bisogno dell’apporto del talentuoso Esposito dopo l’infortunio di Sanchez.

 

Foto: Twitter ufficiale Inter