Ultimo aggiornamento: martedi' 22 ottobre 2019 16:12

ESPLOSIVITÀ, TECNICA E FORZA FISICA: ECCO N’DICKA, IL COLOSSO DELL’EINTRACHT

05.10.2019 | 13:50

In casa Eintracht sta brillando una nuova stella. Si tratta di Evan N’Dicka, centrale di difesa dalle grandissimi doti fisiche che si è messo in mostra nel club di Francoforte come uno dei migliori giovani in tutto il panorama europeo, attirando così l’interesse di tutte le big del Vecchio Continente. Le sue prestazioni in costante crescita, giovedì è arrivato anche il primo gol (decisivo) in Europa League nella sfida contro il Guimaraes, ennesimo attestato di una consacrazione ormai definitiva.

Nato a Parigi ma con origini del Camerun, Evan N’Dicka è cresciuto nel settore giovanile dell’Auxerre e ha debuttato in Ligue 2 il 27 gennaio 2017 sul campo del Clermont Foot, ma curiosamente in un anno e mezzo nella seconda serie francese ha totalizzato meno presenze che nei primi mesi in Germania. Già, perché il classe ’99 ha avuto una crescita rapida e a tratti spaventosa dopo essere arrivato in sordina all’Eintracht nell’estate 2018, prelevato dall’Auxerre per circa quattrocentomila euro. N’Dicka è da subito diventato uno dei punti fermi di Adi Hütter per la sua retroguardia: difensore centrale mancino, nella difesa a tre del Francoforte occupa la posizione di centro-sinistra e si è fatto apprezzare sotto tutti i punti di vista. Oltre un metro e novanta di altezza, esplosivo, è difficilissimo da superare nei contrasti aerei ma ha negli interventi in scivolata e nel senso della posizione altri due suoi punti di forza, tanto che pur essendo un centrale non ricorre particolarmente ai cartellini. Ma N’Dicka è anche molto abile con i piedi fornendo un grande supporto nell’impostazione dal basso dell’azione: nel suo stile di gioco, ad esempio, c’è la verticalizzazione veloce o il lancio lungo. L’Eintracht sa di avere tra le mani un gioiello, un potenziale top player ma anche un elemento cruciale per questa nuova stagione.

La grande annata compiuta gli ha permesso di iniziare ad avere estimatori in giro per l’Europa. Non ci sono ancora trattative concrete, anche perché N’Dicka ha un contratto con l’Eintracht fino al giugno 2023. In un futuro non troppo lontano, però, i top club potrebbero bussare alla porta del Francoforte per assicurarsi le prestazioni di uno dei difensori più promettenti d’Europa.

 

Foto: Twitter ufficiale Eintracht